Se vogliamo migliorare la nostra composizione, l’idratazione corporea è il primo elemento da non sottovalutare nell’alimentazione.

Quando si parla di alimentazione e sport si fa molta attenzione ai macronutrienti (carboidrati, proteine, grassi) da assumere e con quale timing e ci si dimentica che l’acqua (l’idratazione) è il vero parametro fondamentale che influenza la performance.

Vuoi essere sicura di poterti allenare al 100%? Ottimizza la tua idratazione corporea.

Più sei idratata e più resti giovane perchè più scambi metabolici avvengono nelle tue cellule e più il metabolismo rimane alto.

Non solo è importante essere idratati sufficientemente ma è anche fondamentale mantenere il rapporto corretto tra ICW ed ECW. L’acqua totale nel nostro corpo (TBW) è suddivisa in uno scompartimento intracellulare (ICW 60%) ed uno extracellulare (ECW 40%). Purtroppo questo rapporto è molto difficile da valutare con correttezza a meno che tu non abbia una macchina biopedenziometrica valida per valutarlo (da PTStudioDonna puoi fare un test impedenziometrico preciso, attenzione ! se l’esame è effettuato in piedi su una bilancia ha una % d’errore enorme.

Alcune domande però possono permetterti di valutare il tuo stato:

  • di che colore è normalmente l’urina, soprattutto appena ti alzi?

  • lo stimolo della sete è percepibile più volte durante il giorno?

  • senti l’esigenza d’andare in bagno appena bevi?

Immagina di essere una pianta a cui non viene data acqua da settimane. Il terreno è secco e appena la annaffierai l’acqua si riverserà nel piattino sottovaso e non verrà assorbita dalla terra arida. E’ quello che ti succede se non sei abituata a bere. Appena bevi un pò di più senti l’esigenza quasi immediata di andare in bagno. Più sarà idratato il terreno e la pianta abituata a ricevere acqua e più le radici, e cosi le tue cellule, saranno pronte e abituate a gestire e sfruttare l’acqua per i propri processi vitali.

Queste semplici considerazioni dovrebbero iniziare a farti riflettere su come il tuo corpo sta gestendo l’acqua che introduce.

L’idratazione corporea, la quantità di acqua nel nostro corpo, è ovviamente influenzata da tantissimi fattori (ormoni, minerali, vitamine, ecc) ma il senso della sete si allena: meno bevi e meno percepirai il bisogno di farlo.

La corretta idratazione passa anche dal cibo che ingerisci. Assumi acqua da frutta e verdura e il contenuto di fibre, minerali e vitamine di questi alimenti farà si che l’acqua sia assorbita e mantenuta dall’organismo molto più facilmente, migliorando la tua idratazione, l’aspetto del tuo corpo e la tua performance.

ALLENA LA TUA SETE!