You are here: Home / FITNESS / Come tonificare gli addominali e avere una pancia piatta

Come tonificare gli addominali e avere una pancia piatta -

Vuoi tonificare gli addominali e avere una pancia piatta?

Scopri di più sulle loro funzioni e come allenarli per ottenere il massimo beneficio.

Perchè è importante avere addominali tonici?

Avere muscoli addominali tonici è molto importante perchè da essi dipende la qualità delle tue funzioni vitali come la respirazione, la digestione e la circolazione sanguigna. 

Gli addominali sono il punto di raccordo tra la parte alta e la parte bassa del tuo corpo per questo sono anche responsabili della tua postura, del tuo equilibrio, della gestione dei tuoi movimenti e della mobilità della tua schiena e del tuo bacino. 

La loro corretta tonicità ti assicura anche un ventre piatto.

Ma cosa occorre fare per tonificare gli addominali e avere una pancia piatta?

Conoscere la funzione di ogni muscolo addominale e come avviene la sua attivazione è il primo passo. Anche se devi considerare che si tratta di un intreccio di muscoli che lavorano in sinergia tra loro. E' quindi importante scegliere un metodo di allenamento che li coinvolge tutti insieme nel modo più corretto ed efficace.

Gli addominali si dividono in 4 gruppi:

Muscolo trasverso: è il muscolo più profondo. Protegge gli organi interni e avvolge tutta la cintura addominale, dalla colonna vertebrale (posteriormente) fino a metà del ventre (anteriormente) "tappezzando" la pancia per tutta la sua altezza. Forma una vera “fascia o pancera naturale”, la cosiddetta fascia addominale. La sua funzione è quella di contenimento e la sua lassità provoca l'effetto di pancia prominente. Il modo più efficace e corretto per allenare il muscolo trasverso è l'espirazione forzata.

Muscoli obliqui, interni ed esterni: incrociano il ventre lungo le sue diagonali. Si possono considerare il “corpetto dell’addome” e definiscono il punto vita. La loro funzione è quella di permettere le flessioni e le rotazioni del tronco e dare stabilità ed equilibrio al corpo. Si allenano attraverso esercizi che richiedono stabilità ed equilibrio del corpo, essendo preposti principalmente a queste funzioni.

Muscoli retti addominali: sono i più superficiali, si dirigono verticalmente dallo sterno al pube. Rappresentano i “tiranti dell’addome”.  La loro funzione è quella di equilibrare la muscolatura posteriore della schiena, cioè i “tiranti posteriori”. Se molto tonici si notano per la loro forma di “ barretta di cioccolata” o "guscio di tartaruga", dovuta alla presenza di tessuto connettivo che li attraversa sia verticalmente che orizzontalmenteSi allenano attraverso una flessione del tronco in avanti (crunch) o, al contrario, una elevazione delle gambe verso l'alto. 

E' chiaro quindi che per tonificare gli addominali e avere una pancia piatta non serve ammazzarsi di crunch..... ma è meglio concentrarsi sull'allenamento del muscolo trasverso.

Se soffri di addome rilassato, diastasi, pavimento pelvico indebolito l'esercizio del crunch può addirittura peggiorare la tua condizione.


Cosa succede eseguendo gli esercizi addominali classici?

Quando esegui un esercizio addominale classico (crunch) stai lavorando principalmente con i muscoli retti addominali.  Stai quindi allenando la funzione dei tiranti anteriori.  

Chiudendo il corpo in avanti si genera una pressione addominale interna che spinge la pancia verso avanti e verso il basso.   

Questo esercizio non riduce il punto vita ma induce il muscolo trasverso a rilassarsi per diminuire la pressione interna e permettere agli organi addominali di posizionarsi orizzontalmente. Durante un crunch quindi la fascia addominale (muscolo trasverso) si stira e si rilassa riducendo progressivamente la sua capacità di contenimento! Se vuoi tonificare gli addominali e avere una pancia piatta il crunch non è l'esercizio più adatto.....

Infatti in questo modo il risultato non sarà la tanto desiderata pancia piatta ma un addome prominente come quello dei culturisti quando sono a riposo e non pensano a tirare in dentro l'addome volontariamente.... Magari capita anche a te di rilassare l'addome e vedere la tua pancia venire in fuori....

Il crunch è un esercizio che produce un blocco del diaframma, crea pressione interna e spinge gli organi interni verso il basso, con il rischio di una loro discesa che può portare a rilassamento del pavimento pelvico, incontinenza o prolasso.

Inoltre con questo esercizio aumenta il rischio di ernia inguinale e addominale, i dischi intervertebrali si comprimono e aumenta anche il rischio di ernia discale, lombalgia, sciatica.

Non è consigliabile, soprattutto in presenza di patologie , accorciare i retti anteriori: non esiste nessun interesse muscolare, articolare, viscerale o estetico per fare questo tipo di lavoro.

Quindi come puoi tonificare gli addominali e avere una pancia piatta lavorando correttamente con questa muscolatura?

Con una ginnastica che ti permette di attivare principalmente il muscolo trasverso e i muscoli obliqui migliorando la loro funzione di contenimento e di definizione del corpetto addominale. 

La miglior opzione è quella chiamata Ginnastica Addominale Ipopressiva.

Si tratta di un tipo di ginnastica che permette un corretto stiramento della colonna vertebrale (“autoallungamento”) attraverso posture specifiche che hanno lo scopo di diminuire la pressione addominale. Le posture ipopressive abbinate ad una respirazione specifica, attivano principalmente i muscoli più profondi, trasverso e obliqui.

La Ginnastica Addominale Ipopressiva è un metodo sicuro per tonificare gli addominali e ottenere una pancia piatta, soprattutto nel post gravidanza o in presenza di patologie (ernie, incontinenza, prolasso, diastasi).

E' ancora poco conosciuta in Italia ma è già la pratica più consigliata da dottori, chirurghi, specialisti per la riabilitazione della fascia addominale e del pavimento pelvico.  E' diffusa e praticata in molti ospedali del mondo come metodo di riabilitazione nel post parto.

La Ginnastica Addominale Ipopressiva è diventato un nuovo metodo di allenamento in molti centri fitness per chi ha l'obiettivo di tonificare gli addominali e ottenere una pancia piatta, riequilibrare la postura  e migliorare le proprie performance (RSF Reprocessing Soft Fitness).

Adesso che conosci di più i tuoi muscoli addominali e come tonificarli per ottenere una pancia piatta, inizia subito ad allenarti nel modo più corretto, sicuro, salutare e consigliato dagli specialisti.

Clicca su "Like" se ti è piaciuto questo articolo e su "Share" se vuoi condividerlo con le tue amiche

Guarda il video gratuito sulla Ginnastica Addominale Ipopressiva
Inserisci la tua email per ricevere il link, è gratuito

Call Now Button