PERCHE’ E’ EFFICACE

You are here: Home / PERCHE’ E’ EFFICACE

Come agisce la ginnastica ipopressiva

La ginnastica ipopressiva è un metodo efficace e immediato perchè allena il tono di base della muscolatura addominale e pelvica considerando la sua struttura istologica (tessuto connettivo (80%), fibre muscolari di tipo I (16%), fibre IIa (3%), fibre IIx (1%).

Il diaframma toracico e i muscoli della fascia addominale e del pavimento pelvico, sono muscoli parietali (non scheletrici) e come tali sono costituiti in gran parte (per l’80%) da tessuto connettivo e da fibre di tipo I. Per tonificare questi muscoli dobbiamo pertanto aumentare l’attività posturale delle fibre muscolari di tipo I e stimolare la produzione di collagene (tipi I e III) e del tessuto connettivo.

Non possiamo trattare questi muscoli allo stesso modo in cui trattiamo un muscolo scheletrico (come per esempio il bicipite brachiale) per il quale l’obiettivo è quello di aumentare il trofismo neuro-muscolare delle sue fibre di tipo IIx, la sua forza e il suo tono di fase o attivo.

Per tonificare un muscolo parietale dobbiamo applicare un trattamento appropriato alle sua struttura istologica e ottenere un aumento della sua resistenza; dobbiamo allenare il tono di base o posturale, cioè l’attività delle fibre muscolari di tipo I e la loro coattivazione allo sforzo e alla qualità del collagene.

Il prolasso degli organi pelvici nella donna e l’incontinenza da stress sono patologie in cui sono coinvolti diversi fattori: il diaframma toracico, la resistenza delle vie aeree, la fascia addominale, la perineo, la gestione della pressione addominale, la vascolarizzazione. La riabilitazione deve quindi essere mirata ad un allenamento completo delle strutture coinvolte : tessuto connettivo (80%), fibre muscolari di tipo I (16%), fibre IIa (3%), fibre IIx (1%).

La ginnastica ipopressiva ha proprio questo obiettivo. In tre mesi di allenamento regolare (due volte a settimana e 45 minuti per sessione) oltre a diminuire la pressione addominale, si normalizza la postura complessiva perchè aumenta il tono posturale della fascia addominale e migliora la direzione di movimento dei visceri pelvici durante lo sforzo.

Call Now Button