Caufriez Metodo Ipopressivo Originale

Caufriez Metodo Ipopressivo

Caufriez Metodo Ipopressivo: come nasce?

Le tecniche ipopressive sono state ideate nei primi anni ’80 dal Dr. Marcel Caufriez con lo scopo di aiutare le donne a recuperare il tono addominale e pelvico dopo la gravidanza e il parto e prevenire così diverse disfunzioni.

Lo studio degli effetti negativi degli esercizi addominali tradizionali ha fatto emergere infatti l’esigenza di creare esercizi sicuri per il recupero del tono addominale e pelvico nella donna.

Caufriez Metodo Ipopressivo : gli studi scientifici

Le tecniche ipopressive si basano su diversi studi di istochimica, elettromiografia e anatomia funzionale e sono state oggetto di numerosi test clinici, soprattutto nel campo dell’urologia e della ginecologia.

Fin dall’inizio, l’obiettivo era sviluppare un approccio globale, efficace e sicuro per la salute del “core” e di eliminare i rischi di una eccessiva pressione addominale e pelvica causati dagli esercizi addominali tradizionali (come i crunch).

Si è riscontrato infatti che la pratica degli esercizi addominali e l’allenamento tradizionali dopo il parto provoca un aumento dell’incidenza delle disfunzioni addominali e pelviche: aumento della diastasi, dell’incontinenza e dei prolassi. E’ stato scientificamente provato che queste modalità di allenamento sono IPERpressive e aumentano la pressione intra-addominale.

Gli studi scientifici hanno fatto emergere la necessità di esercizi sicuri che permettessero alla donna di recuperare il tono addominale e pelvico senza rischi. Le ricerche svolte dal Dott. M.Caufriez hanno dato origine alla creazione degli esercizi ipopressivi.

Gli esercizi ipopressivi sono efficaci perchè sono stati pensati per ottenere il meglio dai muscoli addominali e pelvici. Questi muscoli infatti hanno una struttura diversa dagli altri muscoli e quindi vanno trattati in modo diverso.

Innanzitutto occorre considerare che l’’addome è un luogo mobile che cambia continuamente di volume e che al suo interno non sono presenti ossa. I muscoli addominali hanno caratteristiche e funzioni che servono a proteggere gli organi interni e a garantire anche una certa mobilità ed elasticità.

I muscoli addominali sono quindi costituiti da fibre particolari, lente, e da tessuto connettivo. Per allenarli al meglio occorre considerare questa struttura particolare. Il lavoro deve essere orientato a stimolare la loro risposta autonoma e involontaria e la loro resistenza ai movimenti e alle pressioni.

Gli esercizi tradizionali comuni non garantiscono questi obiettivi.  Gli esercizi ipopressivi invece sono stati studiati appositamente studiati con questi obiettivi.

Si tratta quindi di un metodo nuovo e rivoluzionario. Un metodo mirato e per questo efficace, immediato e sicuro.

Per imparare a praticare gli esercizi ipopressivi affidati ad un professionista esperto.