fbpx

DISFUNZIONI DEL PAVIMENTO PELVICO

PROLASSO E INCONTINENZA

Definizione e cause del prolasso

Il prolasso è la discesa verso il basso, e nei casi più gravi la fuoriuscita, di uno degli organi che sono presenti nell’area pelvi-perineale, in particolare di utero, retto e vescica. Tonificare il pavimento pelvico con prolasso e incontinenza

La prima causa di questo disturbo è l’indebolimento dei muscoli di sostegno di questi organi, che non riescono più a contrastare la forza di gravità. Questa situazione può derivare dall’età, da gravidanze e parti, da obesità o da eccessiva magrezza, da cambiamenti repentini di peso, da sforzi intensi e ripetuti della muscolatura e da malattie che indeboliscono i tessuti connettivali.      

In una condizione di normalità, durante uno sforzo, il complesso degli organi viscerali e uretrali  dovrebbe normalmente spostarsi verso il coccige. Lo spostamento degli organi è infatti controllato e rallentato dal sistema di sospensione elastico anteriore (addominali), e dal pavimento pelvico che agisce come un ammortizzatore di pressione e sostiene dal basso. Il pavimento pelvico è costituito infatti da due cupole di concavità inferiori che si comportano come archi nubiani durante la loro reazione alla pressione (una specie di amaca muscolare).

In caso di ipotonia della fascia addominale vi è uno spostamento contrario degli organi pelvici e digestivi verso la parte anteriore e la pressione interna si sposta, gravando maggiormente sul pavimento pelvico

Nel tempo la condizione di ipotonia peggiora sempre di più e con essa la capacità di sostegno e contenimento dei muscoli addominali e pelvici. La pressione generata e la mancanza di tono e resistenza del pavimento pelvico provocheranno addome prominente, discesa degli organi pelvici (prolasso) e incontinenza urinaria.

Sintomi 

I sintomi sono molti e vari e spesso si presentano insieme. Si va dalla sensazione di un ingombro in vagina o di un peso a livello del perineo, dal dolore durante i rapporti sessuali alla difficoltà a urinare o a evacuare, da cistiti ricorrenti a presenza di emorroidi, da incontinenza di gas o feci a incontinenza urinaria da sforzo.

Come intervenire

I casi più gravi richiedono interventi di tipo chirurgico, che sono mininvasivi e hanno l’obiettivo di ripristinare l’anatomia e la normale funzionalità dell’intera area pelvi-perineale. 

I casi meno gravi possono essere trattati attraverso la riabilitazione del pavimento pelvico, attività che spesso viene fatta eseguire anche a supporto della terapia chirurgica  

Cause e tipologie di incontinenza urinaria

Le cause dell'incontinenza possono essere molteplici. Nelle donne, ad esempio, i cambiamenti fisici derivanti dalla gravidanza, dal parto e dalla menopausa o l'intervento di rimozione dell'utero (isterectomia) possono provocare la disfunzione. Una causa frequente è anche la cistite.

L'incontinenza urinaria si può manifestare in diverse forme:

  • Incontinenza da stress: quando la perdita di urina è causata da un colpo di tosse, uno starnuto, un improvviso scoppio di riso, uno sforzo, che esercita una pressione sulla vescica.
  • Incontinenza da urgenza: quando si avverte una improvvisa esigenza di urinare, determinata da una contrazione imprevista e incontrollabile della vescica che rende impossibile trattenere lo stimolo. 
  • Incontinenza da rigurgito: si caratterizza per il riempimento eccessivo della vescica dovuto alla difficoltà a svuotarla completamente durante la minzione.

Quali sono gli esercizi migliori per tonificare il pavimento pelvico in presenza di prolasso e/o incontinenza?

Si tratta di tecniche che agiscono sulla tonificazione della fascia addominale, la tonificazione del sistema di ammortizzazione della pressione addominale e la normalizzazione dei fattori generatori di pressione della fascia addominale, del diaframma toracico e dei muscoli delle vie respiratorie. Come gli esercizi ipopressivi.

CONTATTI

MAPPA DEL SITO

© Copyright | PTSTUDIODONNA All Rights Reserved

Iscriviti alla Newsletter

PTStudioDonna

Women's Fitness & Care

Elaboriamo i tuoi dati nel rispetto della nostra  Privacy Policy. Potrai cancellarti dalla lista quando vorrai cliccando sull'apposito link infondo alle mie email

Close
Call Now Button