fbpx

Allenamento Ipopressivo

RSF (Reprocessing Soft Fitness, Riprogrammazione Sistemica Funzionale) è un allenamento ipopressivo dinamico che permette di migliorare le abilità motorie e le performance della persona in modo sicuro e completo. E’ un metodo rivoluzionario di fare fitness a bassa pressione che mira alla salute funzionale globale del “core” ed è stato sviluppato appositamente per l'allenamento tradizionale e lo sport. L’obiettivo che si prefigge è quello di produrre una risposta neuro muscolare attraverso stimoli posturali ritmati, specifici e ripetitivi.


Un metodo che allena tutto il core

Gli approcci tradizionali all’esercizio fisico addominale (crunch) concentrano troppa attenzione su un solo segmento muscolare (muscolo retto) quando invece è importante allenare in sinergia tutti i muscoli (pavimento pelvico, addominali trasversali, mulitifidus nella parte posteriore…). Se un segmento muscolare del core non funziona in modo ottimale, o al contrario è allenato in modo eccessivo, la muscolatura nel suo complesso non lavorerà in modo efficiente e si avrà un impatto negativo sull’intero equilibrio del core.

Praticando RSF si allenano in sinergia tutti i muscoli addominali, lombari e pelvici. RSF aumenterà la nostra capacità di resistere alle pressioni alle quali siamo sottoposti nella nostra vita quotidiana o durante l’esercizio fisico e ci permetterà di eseguire in sicurezza tutte le attività che amiamo.

RSF riduce la pressione nella cavità toracica, addominale e pelvica e migliora il tono di base di questa muscolatura. Gli esercizi tradizionali, la gravità, così come la maggior parte delle nostre attività quotidiane sono iperpressive, dobbiamo quindi preparare il nostro corpo ad essere in grado di gestire queste pressioni e prevenire l’insorgere di lesioni / disfunzioni.

La tecnica ipopressiva è indicata a chiunque voglia allenare gli addominali in sicurezza senza arrecare pressione indesiderata e problematica al pavimento pelvico e a chiunque voglia migliorare la propria condizione fisica generale (mobilità, respirazione, prestazione atletica).

Benefici

Se per ragioni sportive abbiamo la necessità di allenare in modo diretto la forza dei muscoli retti addominali attraverso gli esercizi tradizionali (crunch) dobbiamo considerare che questi esercizi sono iperpressivi e “sprogrammano” la fascia addominale e il perineo, che in risposta si rilassano. E' necessario pertanto riprogrammare questa muscolatura e  terminare le sessioni con esercizi ipopressivi. Facendo questo la fascia addominale e il pavimento pelvico si riprogrammano e recuperano il tono di base che proteggerà da lesioni addominali e perineali future.

CONTATTI

MAPPA DEL SITO

© Copyright | PTSTUDIODONNA All Rights Reserved

Call Now Button