fbpx

La pubertà

La pubertà è una serie di eventi in cui si verificano alcuni cambiamenti del fisico che porteranno la persona ad ottenere caratteristiche da adulta e la capacità riproduttiva.

I cambiamenti fisici che si verificano durante la pubertà sono regolati dalle variazioni dei livelli degli ormoni ipofisari (luteinizzante e follicolo-stimolante). Alla nascita, tali livelli sono elevati, ma diminuiscono in pochi mesi e si mantengono bassi fino alla pubertà. 

All’inizio della pubertà i livelli dell’ormone luteinizzante e follicolo-stimolante aumentano, favorendo la produzione degli ormoni sessuali. L’incremento dei valori degli ormoni sessuali (innanzitutto estrogeni) determina cambiamenti fisici, come la maturazione di mammelle, ovaie, utero e vagina.

Il primo cambiamento è in genere lo sviluppo delle mammelle (gemmazione mammaria), seguito dalla comparsa della prima peluria pubica e ascellare. La crescita è più veloce nella fase relativamente iniziale della pubertà (prima dell’inizio del periodo mestruale) e raggiunge il picco all’età di 12 anni. Successivamente rallenta in modo considerevole, arrestandosi in genere tra i 14 e i 16 anni.

CONTATTI

MAPPA DEL SITO

© Copyright | PTSTUDIODONNA All Rights Reserved

Call Now Button