Lo stesso tipo di allenamento non può sempre essere sempre applicato cosi come agli uomini anche alle donne.

Durante il ciclo mestruale si verificano alcuni cambiamenti ormonali i cui effetti si ripercuotono sia sul piano fisico che psicologico. Al contrario gli uomini godono di una condizione di stabilità ogni giorno.

La sensibilità insulinica, la propensione ad utilizzare carboidrati o grassi come carburante, il consumo metabolico, il senso di fame, la propensione a immagazzinare grasso, la forza, la resistenza e la coordinazione, il rischio di lesioni cambiano significativamente durante tutto il ciclo femminile.

Per questo è importante seguire la donna in tutte le sue fasi al fine di trarre da ogni fase la massima efficacia adattando di volta in volta l’allenamento. Le fasi ormonali permettono o non permettono infatti di sfruttare alcune capacità e di raggiungere certi risultati. Analizzando e sfruttando le fasi ormonali si possono raggiungere più efficacemente e con meno stress gli obiettivi desiderati.